WebSeo
Non ti senti meglio quando la tua auto è pulita e lucida? Una macchina ben curata è sempre un...
WebSeo
2019-04-17 11:08:04
WebSeo logo

Blog

Come pulire il motore della propria auto

Non ti senti meglio quando la tua auto è pulita e lucida? Una macchina ben curata è sempre un ottimo biglietto da visita e si lascia anche guidare meglio. Ovviamente non parliamo soltanto delle parti superficiali ma di quello che sta sotto il cofano. Anche se il vano motore non è esposto alle intemperie -almeno non dall'alto-, detriti e polvere si insinuano nelle aperture attorno al cofano e nella parte anteriore del veicolo. Pulire il motore potrebbe sembrare scoraggiante: come si lava un grosso pezzo di metallo e plastica? Ma, seguendo questi 10 passaggi, è possibile trasformare un lavoraccio in un semplice e veloce compito pomeridiano. Ecco come pulire il tuo motore in modo rapido ed efficiente.

Step 1: pianifica
Idealmente, scegli una giornata calda. Il clima più caldo, in particolare l'umidità bassa con un po' di vento, contribuirà ad asciugare il motore e i componenti dopo la pulizia.

Step 2: fai raffreddare
Se la macchina era in funzione, capovolgi il cofano e lascia raffreddare il motore per almeno 15 minuti. I componenti del motore caldo non solo possono scottarti, ma possono anche essere danneggiati da una rapida contrazione se spruzzati con acqua fredda.

Step 3: rimuovi i componenti secondari
Rimuovi eventuali coperchi di plastica sotto il cofano. Questi possono essere lavati separatamente. Rimuovi anche il terminale negativo dalla batteria. Ciò contribuirà a proteggere i componenti elettrici dal danneggiamento se si bagnano. Puoi anche rimuovere la batteria, se preferisci, ma noi abbiamo pulito molte aree del motore senza farlo.

Step 4: copri
Usando i sacchetti di plastica, copri tutti i componenti elettrici sensibili, come la batteria, i cavi di accensione e l'unità di controllo del motore. Se c'è una presa d'aria del motore esposta sotto il cofano, copri anche quella. Se ti senti particolarmente attento nel risciacquo, puoi saltare questo passaggio. Tuttavia, la protezione di questi dispositivi elettronici ti consentirà di pulire più a fondo con meno rischi di provocare danni.

Step 5: sgrassa
Spruzz accuratamente l'intero vano motore con lo sgrassatore. Qualsiasi sgrassante domestico funzionerà bene, sia che si tratti di un detergente per cucina o di uno sgrassatore per motori studiato appositamente. Abbonda nelle spruzzate coprendo tutta la superficie.

Step 6: smacchia
A seconda di quanto sporco è il tuo motore, potresti non aver bisogno di strofinare. Tuttavia, alcune aree, come il coperchio delle valvole, possono avere residui vecchi di olio incrostato e sporcizia. Un piccolo pennello con setole sintetiche, non metalliche, contribuirà notevolmente ad ottenere un buon risultato finale. Aggiungi altro sgrassante se necessario.

Step 7: risciacqua
Se disponi di una rondella elettrica, è possibile utilizzarla su un'impostazione chiara, ma funzionerà anche un tubo standard. Oppure puoi utilizzare lo spruzzatore presso l'autolavaggio locale fai-da-te. Risciacqua l'intero compartimento, lavorando da dietro in avanti, lavando via tutti gli sgrassanti. Cerca di non spruzzare direttamente componenti elettrici e cerca di evitare di spruzzare molta acqua in aree che non si asciugheranno facilmente.

Step 8: asciuga
Se hai dell'aria compressa a disposizione, puoi soffiarla negli angoli e fessure per rimuovere l'acqua in eccesso. In caso contrario, pulisci tutto ciò che riesci con un asciugamano o uno straccio. Questo non solo rimuoverà l'acqua, ma aiuterà anche a rimuovere ogni sporcizia residua.

Step 9: rimetti a posto
Reinstalla il terminale negativo sulla batteria e rimuovi i sacchetti che coprono i componenti elettrici.

Step 10: ripeti
La chiave per rendere semplice questo progetto è lasciare che il vano motore non si sporchi troppo. Una rapida pulizia ogni anno o due aiuterà a mantenere il motore pulito con non più di un'ora di lavoro. Come si dice, meglio prevenire che curare.

ARTICOLI CORRELATI